Archivio mensile:settembre 2009

Venne l’autunno

Il paesello s’è spopolato e io posso di nuovo dedicarmi ai miei hobby e a scrivere di rimando qualcosina qui sopra.

Finalmente posso usare il MacBook Pro nuovo che ho già da due mesi ma che ho messo per lo più in ordine sfruttandolo molto poco. Da notare che grazie ad esso finalmente posso vedere alcune serie sottotitolate che avevo in MKV, formato video di difficile decodifica che il vecchio Mac non riusciva a gestire al meglio (riproduzione a scatti con conseguente quadro di sottotitoli che saltava). Finalmente mi guardo tutta Firefly e il nuovo Mazinger Z che sta per finire in Giappone (questo lo si trova solo a 480p: quando provai a riprodurlo sull’iBook mi sembro di sentirlo gemere per lo sforzo), meriterebbe un post a parte tante sono le cose che ci sono da dire su questa nuova narrazione del primo Mazinga, vediamo se ci riusciamo tra una quindicina di giorni, a serie finita.

Da Lunedì comincia la stagione televisiva americana, e via di nuove stagioni di nuove e vecchie serie, una discreta aspettativa ce l’ho sullo spinoff di NCIS e V: il remake di Visitors. Altre cose da segnalare: la nuova stagione di Smallville spostata al venerdì (speriamo finisca che se l’andazzo è quello della scorsa stagione, povero Superman), Dollhouse che dovrebbe andare sempre il venerdì quindi ancora sub iudice. Di Fringe, già cominciata dico solo che l’indice di prevedibilità è sempre alle stelle potrei terminarla io prima del network, anche Lost sta per finire, speriamo perchè anhce per questa gli autori sono alla frutta.

Veniamo alle letture previste quest’anno: vorrei dare una spolverata al Gotico, classico e nuovo; per adesso ho nel mirino Dracula e Frankenstein, se mi riesce anche i romanzi di Charlaine Harris della serie Southern Vampire prima che la visione di True Blood non renda la loro lettura priva di colpi di scena. (Sapere già il finale dei primi due libri non aiuta a metterli nel carrello). Prima che lo diciate: Twilight, no grazie.