Ricaduta videoludica

Sono un tipo a cui piace la tecnologia, amo circondarmi di gadget tecnologici, ma non arrivo al punto di prenderne di nuovi ogni mese, devono avere una loro utilità, devo sentirne un bisogno reale, spesso ho avuto voglia del gadget del momento, ma se era una cosa destinata a rimanere inutilizzata entro pochi mesi, mi guardavo bene dal comprarla. Per questo non ho mai avuto consolle di videogiochi tipo Nintendo o Playstation, mi bastava il PC e le altre piattaforme che già possedevo (ho un paio di titoli per Symbian serie 6 e una cofana di giochi per PalmOS commerciali e free).

Con l’arrivo della fotografia digitale nella mia vita, ho lentamente sentito il bisogno di avere dietro delle periferiche di supporto per la memorizzazione di file multimediali, queste sono cose che costano un po’ e spesso fanno ben altro, anzi questa stessa funzione è di solito marginale, allora come risolvere il problema del fare la scelta giusta? Semplice, bisogna rispondere a questa domanda: qual è quello che ha il maggior numero di funzioni utili senza costare un botto?

Dalla selezione esce subito fuori l’iPod “full size” che avrà anche un HD capiente, ma molte cose alla fine non le userei e costa quasi 450 Euro, per l’iPod mi basta il Nano, che è anche più bello; mio fratello, poi, ha in prestito la PSP (PlayStation Portable) di suo cognato così ho potuto darle un’occhiata; non ho mai giocato a una PS, mai tenuto in mano uno dei suoi caratteristici joypad, ma lo schermo è fenomenale la batteria facilmente sostituibile, memoria ampliabile e un parco titoli di tutto rispetto, cosa non indifferente, considerando che se volessi giocare con gli ultimi titoli dovrei cambiare computer e ultimamente non mi va tanto di prendere un PC Windows essendo praticamente passato a Apple Mac, in più la PSP mi permetterebbe di sopravvivere alle serate dei reality e delle fiction italiote senza abbandonare il salotto (la lettura mi riesce difficile con la Ventura che sbraita in TV), beh dovevo togliermi l’ultimo dubbio: i titoli disponibili sono di mio effettivo interesse? L’hardware ci sta, un gioco di quelli che mi piacciono, no, dato che mio fratello ha una predilezione per le simulazioni calcistiche, che io detesto; un giro su eBay e mi procuro uno dei tanti giochi in svendita su Guerre Stellari, per la precisione “Star Wars: Battlefront II” che riunisce entrambe le trilogie, altri titoli sono appena usciti o usciranno a breve e sono di quelli ci vorrà tanto tempo per riuscire a portarli a termine, quindi tre-quattro dischi sono più che sufficienti per giustificare l’acquisto.

Ieri mi arriva il pacco col giochino suddetto e chiedo al fratellino di lasciarmi provare la consolle (l’UMD è un supporto davvero subdolo), per vedere se e quanto mi garba. La prova viene effettuata a chiusura concorsi Lotto/SuperEnalotto, in modo da non avere nè creare impicci con i clienti, dovendo solo supervisionare una stampante ad aghi che sputa fuori le estrazioni ogni cinque minuti, la giornata è anche stata di quelle pesanti con buona parte dei clienti stranamente colti da frenesia per iil gioco, la maggior parte dei quali incapace di rispettare una banale coda, insomma avevo il cervello in pappa. Comincio a prendere confidenza coi controlli, per la prima volta i quattro simboli geometrici tipici dei pulsanti delle consolle Sony, avevano un senso (Per la Sony con X si accetta invece di annullare, al contrario di tutto il resto del mondo informatico), per una mezz’ora sono il tipico appartenente ai “Videogiocatori totalmente imbranati”, poi, eliminata la ruggine accumulatasi in 6 anni, le cose si fanno decisamente divertenti e i Gungann vengono falciati con perizia per essere seguiti qualche decina di tentativi più tardi anche dai Jawa e, mentre stavo per avere la meglio su quei pelosoni di Ewoks, la batteria dichiara forfait, ma mi sentivo ritemprato come non mi succedeva da tanto, così oggi ho ordinato il mio personalissimo esemplare di PSP, così non infastidisco più il fratellino che potrà continuare a giocare con PES Nonricordoilnumero, sono riuscito a pagare anche meno di 190 Euro spedizione inclusa, senza passare da eBay.

Commentando si acconsente al Trattamento ai sensi dell’art. 23 D.Lgs. 30 giugno 2003, n. 196 “Codice in materia di protezione dei dati personali”.